Unisalute.it, cos’è e cosa offre





Con la salute si sa, non si scherza. E, visti gli anni difficili in cui ci troviamo a versare, una delle prime cose a cui bisognerebbe pensare è proprio la salute. Ma come fare se l’economia è quella che è e i soldi scarseggiano in tasca, tanto che bisogna pregare di non avere mai un infortunio di nessun tipo?

Ad andare incontro alle esigenze dei cittadini ci ha pensato il Gruppo Unipol che, nel lontano 1995 ha fondato Uni alute, la prima compagnia italiana che si occupa in maniera esclusiva di assicurazioni sulla salute.

La solita solfa direte voi. E invece no, perché UNiSalute svolge questa funzione in maniera piuttosto innovativa: oltre a rappresentare una grandissima centrale di acquisto, si occupa di controllare in maniera diretta la qualità delle prestazioni mediche e sanitarie per conto dei propri assicurati. Ad oggi, UniSalute si fregia di contenere nella sua rete oltre 6.200 strutture convenzionate.

Attraverso tali strutture, gli assicurati di UniSalute possono avere la certezza di usufruire di prestazioniu di grande qualità, con il pagamento che avviene attraverso la stessa società assicuratrice e con tempi di attesa molto più brevi rispetto al solito. Questa formula, tanto semplice apparentemente quanto efficace e solida, ha fatto si che UniSalute ad oggi conti oltre 3 milioni e 500 mila assistiti, raggiungendo addirittura, nel 2010, un prestigioso primato nazionale, quello cioè della gestione dei Fondi Nazionali per quanto riguarda la categoria assicurati, oltre alla gestione delle Casse Professionali.

Sul sito Unisalute.it, potrete trovare molte informazioni utili circa le competenze e gli interessanti servizi offerrti da questa compagnia di assicurazione del Gruppo Unipol.